Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Delta del Po Veneto

Delta del Po presso Scardovari (RO). Luigi Prearo [CC BY-SA 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)]

27 Settembre 2019 @ 8:00 2 Ottobre 2019 @ 20:00

Tra terra, fiume e mare. Un fine settimana nel Parco del Delta del Po Veneto alla scoperta degli angoli più belli del territorio.

€220

La quota comprende il pernottamento nel Rifugio Po di Maistra o all’agriturismo La Capannina con trattamento di mezza pensione, incluse le bevande; il servizio guida per tutta la durata del programma; il traghetto del primo giorno sul Po di Levante; l’escursione in battello del secondo giorno con traghettamento sul Po di Pila; il pranzo dell’ultimo giorno al Rifugio Po di Maistra; l’ingresso al Museo Regionale della Bonifica Ca’ Vendramin; il trasporto in pullman con carrello portabici il primo e ultimo giorno; la copertura assicurativa.

La quota non comprende il pranzo del sabato “Al Fritulin” (circa 15 euro).

Franco

+39 328 46 91 683

27 settembre

Si parte dall’area più a nord, l’arrivo è previsto a Rosolina Mare verso le 10.30/11.00. Una volta scaricate le biciclette si inizia a pedalare andando prima alla foce dell’Adige e poi percorrendo a ritroso la strada che lo costeggia per cinque chilometri fino a raggiungere la Via delle Valli. È senza ombra di dubbio uno dei percorsi ciclabili più belli d’Italia, una strada che corre sull’argine che separa la laguna di Caleri dalle valli da pesca che gli stanno attorno. Dopo circa 15 chilometri si arriva ad Albarella dove, al Porto, si può fare la sosta per il pranzo al sacco.

Dopo mangiato se ci autorizzano possiamo fare una breve visita di Albarella oppure prendere subito il traghetto che ci permette di arrivare a Porto Levante e da lì proseguire per la via delle valli sud fino a raggiungere Boccasette dove troveremo al Rifugio Po di Maistra i bagagli portati dal pullman. In tutto sono una quarantina di chilometri.

Sistemazione nelle stanze, cena a base di pesce e serata libera.

28 settembre

Il secondo giorno si visita la parte centrale del Delta, dove si trova la foce del ramo principale. Si parte da Boccasette e si raggiunge prima Ca’ Venier e poi Ca’ Tiepolo, qui si prende la ciclabile che porta verso Ca’ Mello e da lì fino all’oasi omonima dove si può fare una breve sosta. Si prosegue in direzione Scardovari dove si farà la pausa pranzo all’Ittiturismo “Al Fritulin”; dopo mangiato si attraversa il ponte sul Po delle Tolle e si raggiunge l’Isola di Polesine Camerini dove una volta raggiunto l’attracco possiamo traghettare le biciclette e nello stesso tempo fare un’escursione in barca alle foci del Po.

Una volta sbarcati, sul lato opposto, a Pila con una piacevole pedalata di un’ora ancora si ritorna a Boccasette. In tutto avremo percorso tra i sessanta e i settanta chilometri. Cena al Rifugio Po di Maistra e serata libera.

29 settembre

La domenica mattina si può pedalare ancora facendo il giro dell’isola di Ca’ Venier una quarantina di chilometri tra il Po di Maistra, il Po di Venezia ed il mare dopodiché ci si ferma al Rifugio per una doccia e per una degustazione di prodotti del Delta.

Dopo aver caricato i bagagli in pullman si va al Museo Regionale della Bonifica, il luogo che più di ogni altro può far comprendere la componente antropica nella trasformazione del paesaggio. Al termini brindisi di commiato e rientro.

Informazioni tecnico-logistiche

  • I percorsi sono interamente pianeggianti, facili, su strade a basso traffico e ciclopedonali;
  • Sistemazione: presso il “Rifugio/Ostello Po di Maistra” di Boccasette (Rovigo) dotato di stanze da 2, 4, 6 e 8 posti letto (a terra e a castello) con servizi al piano, più 2 stanze da 1 letto (supplemento di 20 euro), nonché presso l’adiacente struttura “La Capannina” che dispone di n. 3 appartamenti da 4 letti.
  • Quota di partecipazione: euro 220,00 per persona
  • Caparra confirmatoria di € 70,00 all’atto del iscrizione, con bonifico a favore di Fiab Trento IBAN: IT 61 K 08178 01800 000029004253, indicando la causale “Delta del Po”. Saldo entro il 10/9.
  • Iscrizioni: entro il 10 luglio, esclusivamente con e-mail da inviare a info@fiab-trento.it; (max 38 posti disponibili)
  • Importante: all’atto dell’iscrizione vanno comunicate eventuali intolleranze/allergie e specificato se NON si desidera mangiare pesce.
  • SEGUIRÀ FOGLIO NOTIZIE
  • Referente del tour: FRANCO tel. 328/4691683, e-mail adbtrento@libero.it