Copertina di "Contro l'automobile" di Andrea Coccia

Presentazione del libro “Contro l’automobile” di A. Coccia

Mobilità, società, industria, tempo. Tutte tematiche influenzate dalla pervasività dell’automobile. Venerdì 4 settembre alle ore 18, Andrea Coccia, giornalista, ci presenta il suo pamphlet “Contro l’automobile” (Eris edizioni, 2020) in un luogo simbolico, Piazza della Mostra, un parcheggio di fronte al Castello del Buonconsiglio.

In caso di pioggia la presentazione si terrà presso Bookique, in via Torre d’Augusto.

Questa presentazione ha luogo in seno al progetto #CAMBIAMOLASTRADA, che riceve il sostegno economico dell’ufficio sVOLta nell’ambito del bando Intrecci possibili 2019.

La dipendenza dalle automobili è così reale e totale da averci portato a pensare che non ci siano alternative credibili? Bene, è il momento di trovarle, perché così non andremo molto lontano. Crisi energetica, crisi economica, crisi ambientale, crisi sociale, crisi politica. Possiamo girarci intorno quanto vogliamo, ma quelli a cui stiamo assistendo sono gli spasimi di un sistema economico in fase terminale.

Andrea Coccia ci racconta come l’industria automobilistica abbia completamente plasmato il mondo in cui viviamo, creando una società costruita attorno all’automobile. A partire dal passaggio da ferrovie ad autostrade, per giungere ai nostri giorni e alle nostre città costantemente intasate dalle colonne di automobili bloccate l’una dietro l’altra, l’autore ci apre gli occhi sull’urgenza di opporci a un mondo al servizio dell’automobile e immagina nuove strategie di mobilità più sostenibili.

Tags: ,