FIAB TRENTO

FIAB TRENTO – AMICI della BICICLETTA  –  Via al Torrione 6  –   38122 Trento

Apertura:  tutti i venerdì  (escluse festività)  dalle ore 17,00 alle ore  19,00

La F.I.A.B.onlus è riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente quale ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE AMBIENTALE e raccoglie 143 Associazioni presenti in tutta Italia, che si occupano di MOBILITA’ SOSTENIBILE promuovendo l’uso della bicicletta in ambito urbano e di TURISMO SOSTENIBILE promuovendo la pratica del cicloescursionismo, cioè una forma di turismo particolarmente rispettosa dell’ambiente.

Esse svolgono il proprio compito facendo lobbying nei confronti delle pubbliche Amministrazioni per ottenere provvedimenti a favore della circolazione sicura e confortevole della bicicletta, intesa come alternativa ecologica e salutare al trasporto privato motorizzato e, più in generale, per migliorare la vivibilità urbana (piste ciclabili, moderazione del traffico a protezione degli utenti “deboli” della strada, uso combinato bici+mezzi collettivi di trasporto, ecc.); organizzando manifestazioni di ciclisti, presentando proposte e progetti. Propongono ai propri soci numerose attività cicloescursionistiche (gite domenicali in bici, cicloweekend, viaggi cicloturistici, cicloraduni) come occasione di socializzazione e valorizzazione del territorio.
Principali iniziative della FIAB sono: la Giornata nazionale “Bici in Treno” per la promozione del servizio di trasport delle bici sui treni (treno+bici); “Bimbimbici” per sottolineare
il problema della protezione dei percorsi casa-scuola; il “Cicloraduno Nazionale” per conoscere più da vicino l’Italia, ogni anno in una regione diversa; la “Bicistaffetta” lungo uno degli itinerari di “Bicitalia” (la rete nazionale di 12 itinerari per il cicloturismo, collegata a quella europea di “Eurovelo”) per sensibilizzare gli enti locali sulla necessità di privilegiare un turismo leggero; proposte di legge per la mobilità ciclistica (come la 366/98) e per la modifica del Codice della Strada.
Sito ufficiale: www.fiab-onlus.it

L’ASSOCIAZIONE FIAB-AMICI DELLA BICICLETTA DI TRENTO

La Fiab di Trento tiene la sua prima “Biciclettata di primavera” il 21 marzo 1982.
Negli anni ‘80 si occupa prevalentemente di mobilità urbana, organizzando manifestazioni per chiedere la creazione di piste ciclabili in città.
Negli anni ‘90, di pari passo con il concretizzarsi del Piano provinciale delle piste ciclabili, ne promuove la conoscenza con cicloescursioni e cicloweekend.
Nel 1995 ospita il “Cicloraduno Nazionale” con 250 partecipanti da tutta Italia e dall’estero, che visitano il Trentino in tutti suoi aspetti paesaggistici anche grazie al carico delle biciclette sulla Trento-Malè e sulla Valsugana.
Dal 1997 promuove la valorizzazione della “Ciclopista del Brenta” fra Trento e Bassano e coordina la tappa in Trentino del Cicloviaggio “Monaco-Cesenatico” di ADFC.
Nel 2003 lancia e gestisce il “Bicigrill” di Nomi.
Dal 2006 fa parte di “TrentoinBici”, gruppo di pressione per migliorare la mobilità ciclistica in città.
Nel 2012 festeggia il traguardo dei 30 anni di attività.
 

 

FIAB TRENTO - Dove siamo