Storia

Storia

FIAB Trento – Amici della bicicletta organizza la sua prima “Biciclettata di primavera” il 21 marzo 1982.

Negli anni ‘80 si occupa prevalentemente di mobilità urbana, organizzando manifestazioni per chiedere la creazione di piste ciclabili in città.
Negli anni ‘90, di pari passo con il concretizzarsi del Piano provinciale delle piste ciclabili, ne promuove la conoscenza con cicloescursioni e cicloweekend.

Nel 1995 ospita il “Cicloraduno Nazionale” con 250 partecipanti da tutta Italia e dall’estero, che visitano il Trentino in tutti suoi aspetti paesaggistici anche grazie al carico delle biciclette sulla Trento-Malè e sulla Valsugana.

Dal 1997 promuove la valorizzazione della “Ciclopista del Brenta” fra Trento e Bassano e coordina la tappa in Trentino del Cicloviaggio “Monaco-Cesenatico” di ADFC.

Nel 2003 lancia e gestisce il “Bicigrill” di Nomi.

Dal 2006 fa parte di “TrentoinBici”, gruppo di pressione per migliorare la mobilità ciclistica in città.

Nel 2012 festeggia il traguardo dei 30 anni di attività.

2017 – I 35 anni dell’Associazione

Leggi qui la lettera dell’allora presidente Manuela Demattè ai soci, un appassionato racconto dei traguardi della nostra Associazione, con uno sguardo al futuro.